Sport News – SportH24 » Varie » Allenamento e sport

Allenamento e sport

by admin on lunedì, settembre 10th, 2012

Non vi è dubbio che sport e allenamento siano due cose imprescindibili. Per poter praticare sport a livello discreto, è fondamentale una preparazione atletica di livello che permetta di elevare le nostre prestazioni. A seconda della disciplina praticata, questo allenamento sarà all’aria aperta o al chiuso, sarà al corpo libero o con attrezzature da palestra.           Qualunque sia quindi la combinazione di queste tipologie di allenamento, il dato di fatto è che bisognerà sudare.

La maggior parte degli sport praticati in Italia richiede prontezza fisica, un corpo tonico e allo stesso tempo scattante. E’ il caso ad esempio del calcio in cui velocità e forza esplosiva sono due caratteristiche che devono essere messe insieme giocoforza. Per migliorare quindi questo aspetto, numerose serie di ripetute all’aperto, scatti, corsa e allenamento con il pallone sono chiaramente indispensabili per raggiungere l’obbiettivo.

Diverso chiaramente sarà l’allenamento del ciclista, che necessariamente dovrà puntare sull’aumento della potenza della muscolatura delle gambe e soprattutto della resistenza per poter percorrere centinaia di Km in Bici ogni giorno.

Questa tipologia di allenamento ovviamente deve essere studiato a tavoli e integrato con allenamento in palestra. Per vincere ad esempio il giro d’Italia, è impensabile non utilizzare la cyclette in palestra in particolari fasi di allenamento o il tapis roulant e la pressa per il calciatore di serie A.

Unendo quindi un allenamento all’aria aperta e un allenamento al chiuso in palestra, si può andare a migliorare fisicamente e soprattutto a livello di condizione atletica.

Se sei quindi uno sportivo o ti piace semplicemente giocare a calcetto con gli amici, rifletti anche sull’importanza dell’allenamento nello sport e inizia a costruirti la tua palestra in casa. Online puoi trovare prezzi convenienti per attrezzature come il tapis e gli attrezzi simili, non rimanere indietro a guardare le prestazioni altrui migliorare “inspiegabilmente”.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply