Sport News – SportH24 » Basket » Basket Eurolega: Siena cede in casa all’Olympiacos

Basket Eurolega: Siena cede in casa all’Olympiacos

by admin on mercoledì, marzo 21st, 2012

Montepaschi Siena-Olympiacos Atene 75-82

Il primo successo esterno dei quarti di finale di Eurolega è arrivato nell’ultima gara ed è il risultato che i tifosi italiani non volevano vedere. L’Olympiacos ha espugnato il PalaEstra di Siena con un ultimo quarto super, recuperando da -10 nel quarto periodo e facendolo senza il suo giocatore migliore, Vassilis Spanoulis, uscito per raggiunto limite di falli. La gara è iniziata su ritmi altissimi, il tecnico dei greci, Ivkovic, ha cercato di limitare al massimo McCalebb pressandolo sin dalla rimessa, così è stato David Andersen a caricarsi la squadra sulle spalle con numeri di alta scuola. Il punteggio è però rimasto sempre in bilico perché i greci, con qualche sprazzo di Dorsey, la classe di Spanoulis e la concretezza di un Printezis versione Mvp, non hanno mai mollato la presa. La Montepaschi, vogliosa di ripetere l’impresa dello scorso anno quando eliminò proprio l’Olympiacos raggiungendo le Final Four, ha trovato anche da Thornton e da Rakocevic qualche canestro prezioso ma non ha avuto praticamente nulla da Lavrinovic, uscito con 5 falli al passio e zero punti all’attivo. La squadra di Pianigiani è sembrata comunque in grado di prendere in mano il match nel periodo conclusivo, quando ha costruito un vantaggio di dieci punti che poteva dare una certa tranquillità; la risposta dell’Olympiacos è stata degna di una grande squadra ed è arrivata senza Spanoulis, reo di un quinto fallo dubbio su Zisis.

Dopo qualche attimo di tensione fra la panchina ospite e i tifosi durante un time-out, i biancorossi del Pireo sono tornati sul parquet come una squadra totalmente diversa; dal -10 hanno confezionato un break di 20-5, Siena si è innervosita ed ha sbagliato anche qualche libero di troppo con i suoi uomini migliori (1/3 Andersen e 1/2 McCalebb), consegnando gara uno agli avversari. Tra due giorni si replica ancora a Siena e di sicuro la serie, la più equilibrata delle quattro, è appena agli inizi.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply