Sport News – SportH24 » Basket NBA » Basket NBA: Bosh trascina Miami, Los Angeles piange

Basket NBA: Bosh trascina Miami, Los Angeles piange

by admin on mercoledì, marzo 21st, 2012

Sette gare nella notte italiana della NBA con in campo alcune delle migliori formazioni della massima lega di basket mondiale. Grande spettacolo a Miami dove gli Heat hanno ospitato i Phoenix Suns, sicuramente tra i team più ‘caldi’ del momento: per una volta il migliore dei ‘big three’ di Miami è stato Chris Bosh che ha totalizzato 29 punti mentre James e Wade si sono fermati rispettivamente a 20 e 19. Phoenix ha avuto 19 punti da Grant Hill ma non sono bastati a cogliere un’altra vittoria di prestigio.

L’unico fra gli italiani a scendere in campo è stato Andrea Bargnani con i suoi Raptors. Toronto ha dovuto cedere il passo di fronte a New York, ancora imbattuta dopo l’addio di Mike D’Antoni: il lungo romano ha segnato 15 punti in 33 minuti ma i Knicks, con una buona distribuzione offensiva, hanno vinto tutti e quattro i parziali e chiuso senza troppi problemi.

Tra le altre gare della notte spicca lo stop subito dagli Oklahoma City Thunder, migliore squadra ad Ovest, fermati dagli Utah Jazz di un ottimo Paul Millsap e di un quintetto tutto in doppia cifra. Durant sotto tono (6/22 al tiro) ha impedito ai Thunder di portare a casa una vittoria che avrebbe lanciato ancora di più la formazione di Oklahoma City verso il vantaggio del fattore campo nei playoff.

Doppio ko per le formazioni di Los Angeles: i Lakers di Bryant (29) e Gasol (21) sono stati fermati dagli Houston Rockets di un concreto Luis Scola (23) e di un ottimo Courtney Lee (23 anche per lui) mentre i Clippers, con Chris Paul non decisivo come altre volte, hanno conosciuto il sapore della sconfitta sul parquet di Indianapolis contro i Pacers del solito Granger (25 e 8 rimbalzi).

Milwaukee spazza via i Blazers in trasferta con sei giocatori in doppia cifra mentre la partita con più alto punteggio si gioca a Sacramento, dove i Kings di un incontenibile Marcus Thornton (31) si aggiudicano il successo sui Memphis Grizzlies di Rudy Gay (23).

Ecco tutti i risultati: Indiana-LA Clippers 102-89, Miami-Phoenix 99-95, New York-Toronto 106-87, Houston-LA Lakers 107-104, Utah-Oklahoma City 97-90, Portland-Milwaukee 87-116, Sacramento-Memphis 119-110.



Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply