Sport News – SportH24 » Calcio » Calcio: Bulgaria-Italia finisce 2-2 ed è pure andata bene…

Calcio: Bulgaria-Italia finisce 2-2 ed è pure andata bene…

by admin on venerdì, settembre 7th, 2012

Un punto guadagnato? Un’occasione sfumata? Un passo falso pericoloso? Propendiamo per la prima tesi, considerando che il 2-2 in Bulgaria è risultato da non disprezzare in un girone, quello valido per le qualificazioni mondiali verso Brasile 2014, che appare molto equilibrato e niente affatto semplice. Il pareggio ottenuto dai ragazzi di Prandelli è frutto di un inizio difficile, culminato nella rete di Manolev alla mezz’ora sul cui tiro da fuori non è stato impeccabile nemmeno il portierone Buffon.

La reazione è stata vibrante e si è concretizzata in un micidiale uno-due firmato da Osvaldo (nella foto), nel secondo caso anche con la decisiva deviazione del difensore bulgaro Ivanov che ha messo totalmente fuori causa il proprio portiere.

Sul 2-1 gli Azzurri avrebbero potuto chiudere i conti con Giovinco ma al 66’, dopo una fase di attacchi dei bulgari che hanno messo in enorme difficoltà la nostra difesa, c’è stato il 2-2 di Milanov che ha fatto venire i brividi ai pochissimi tifosi italiani presenti sulle tribune dello stadio di Sofia che ha ospitato l’incontro.

Destro, inserito al posto di Giovinco, ha dato maggiore peso all’attacco e si è procurato un paio di belle occasioni senza però riuscire a concretizzarle. Nel quarto d’ora finale l’Italia è rimasta in dieci perché de Rossi è dovuto uscire per infortunio e Prandelli aveva già effettuato le tre sostituzioni consentite.

La difesa questa volta ha retto e così l’Italia, in un girone che comprende anche Danimarca e Repubblica Ceca, si è presa il primo punto del suo cammino. E volete sapere chi c’è in testa alla classifica provvisoria? L’Armenia che ha vinto 1-0 a Malta, nostra prossima avversaria. Lì non si può sbagliare, servono i tre punti.

Negli altri gironi le big hanno tutte vinto, qualcuna in goleada (5-0 dell’Inghilterra in Moldova), qualcuna soffrendo (1-0 della Francia in Finlandia) oppure brillando a sprazzi (3-0 della Germania con le Isole Far Oer).

L’Olanda ha piegato 2-0 la Turchia ma il risultato più rotondo l’ha centrato la Bosnia che ha travolto fuori casa 8-1 il Liechtenstein con la tripletta di Dzeko.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply