Sport News – SportH24 » Calcio » Calcio Europa League: in finale un derby ‘triplo’

Calcio Europa League: in finale un derby ‘triplo’

by admin on giovedì, aprile 26th, 2012

Sarà certamente una finale tutta Atletica, tutta biancorossa e, soprattutto, tutta iberica, anche per ridare il sorriso ad una nazione che domina le competizioni per club ma che aveva vissuto come un dramma l’eliminazione di Barcellona e Real Madrid nelle semifinali di Champions.

La finale di Europa League, in programma a Bucarest, sarà invece un affare tutto spagnolo, con l’Atletico Madrid dell’argentino Simeone che se la vedrà con l’Athletic Bilbao di un altro argentino, Marcelo Bielsa, un allenatore che ha popolato e continua a popolare i sogni di tanti presidenti di club, in primis il nerazzurro Massimo Moratti.

Come sono arrivate in finale le due squadre spagnole? I ‘colchoneros’ dell’Atletico Madrid avevano già vinto all’andata contro il Valencia e si sono ripetuti al ritorno, espugnando il ‘Mestalla’ per 1-0 con una rete di Adrian Lopez. I padroni di casa hanno attaccato nel primo tempo creando qualche situazione pericolosa ma non sono mai stati in grado di far venire davvero i brividi all’Atletico, così i biancorossi ne hanno approfittato per piazzare la propria zampata e indirizzare definitivamente il doppio confronto dalla propria parte.

Molto più animata la seconda semifinale che ha opposto Athletic Bilbao e Sporting Lisbona; i portoghesi di Sa Pinto, vittoriosi 2-1 all’andata, hanno dovuto fare i conti con uno stadio, il San Mames, colmo di entusiasmo e di fede, ancor più dopo il vantaggio basco arrivato al 17’ con Susaeta ma ispirato dalla coppia Iker Muniain-Fernando Llorente. I lusitani hanno pareggiato quasi allo scadere della prima frazione con l’olandese Van Wolfswinkel ma non hanno avuto nemmeno il tempo di festeggiare e tornare negli spogliatoi in parità perché Ibai Gomez ha portato di nuovo avanti il Bilbao prima del riposo. Il secondo tempo è stato un continuo assalto dell’Athletic, alla ricerca del gol qualificazione e deciso ad evitare i supplementari; la costanza dei biancorossi è stata premiata a due minuti dal novantesimo, quando Llorente ha raccolto un assist del talentuoso Iker Muniain (nella foto) infilando in rete il pallone che ha fatto esplodere il San Mames, pronto a festeggiare il ritorno in finale di una coppa europea 35 anni dopo quella di Coppa Uefa disputata e persa contro la Juventus.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply