Sport News – SportH24 » Calcio » Calcio: Il Milan potrà fare a meno di Ibra e di tutti questi gol?

Calcio: Il Milan potrà fare a meno di Ibra e di tutti questi gol?

by admin on martedì, maggio 15th, 2012

Alla partenza di molti senatori in casa Milan si erano ormai rassegnati e, forse, non la consideravano poi così grave, almeno sotto il profilo tecnico.
Ma se il prossimo addio dovesse essere quello di Zlatan Ibrahimovic, l’uomo che, con i suoi gol, ha tenuto in piedi per molti mesi il sogno di ‘triplete’ dei rossoneri, allora le cose cambierebbero decisamente. Lo svedese, si sa, non ha un carattere facile, i suoi rapporti con i compagni e gli allenatori (chiedere a Guardiola) non sono mai stati facili e, più di tutti, il suo problema è scoprire di ritrovarsi in una squadra senza ambizioni. Da qui i primi ‘rumors’ su una sua possibile cessione, accompagnati dai soliti bene informati che descrivevano una situazione ormai insostenibile all’interno dello spogliatoio tra l’attaccante svedese e il tecnico Massimiliano Allegri, arrivati ormai ai ferri corti. Il tutto sarebbe stato illustrato in una cena con Galliani e Berlusconi, con il mercato a fare da antipasto, primo, secondo, contorno e dessert.
Sembra anche che i suoi rapporti con molti elementi della vecchia guardia si fossero deteriorati e la loro partenza in massa doveva forse servire a tranquillizzarlo e fargli capire che la società (con Berlusconi in prima fila) voleva puntare su di lui.
C’è però un’altra considerazione da fare: Ibra ha 30 anni, non è vecchio ma la sua quotazione, con il passare degli anni, è destinata a calare, dunque questo sarebbe il momento giusto per cederlo se ce ne fosse la volontà. Gli acquirenti non mancano e c’è anche chi, come il Manchester City, non avrebbe paura a sborsare cifre considerevoli per assicurarsi le prestazioni dell’ex Ajax, Inter, Juventus e Barcellona.
Il Milan ha reso noto, con una nota ufficiale, che la notizia secondo cui ci sarebbe incompatibilità fra il giocatore e l’allenatore sarebbe “destituita di ogni fondamento e non vera” ma, allo stato attuale, non è escluso che i rossoneri si aggiungano alla lista di ex squadre di Ibrahimovic in cambio di parecchi soldi, ripetendo un’operazione compiuta, qualche anno fa e con molte meno polemiche, anche per Shevchenko.


Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply