Sport News – SportH24 » Ciclismo & Curiosità » Cicloturismo: giro dei 6 laghi prealpini

Cicloturismo: giro dei 6 laghi prealpini

by admin on venerdì, novembre 23rd, 2012

Quest`anno insieme con la mia compagna abbiamo deciso di fare un viaggio diverso, senza allontanarci piu di tanto da dove abitiamo. Invece delle solite mete estive affollate abbiamo optato per il giro dei 6 laghi prealpini. Siamo entrambi appassionati di bicicletta e il giro dei 6 laghi e’ una delle mete piu ambite dagli appassionati e professionisti del settore. Il passo offre bellezze paesaggistiche, storiche e culturali senza paragoni. Il primo giorno la tappa prevedeva un percorso di 102 km da Ispra ad Arona. Il percorso vallonato senza salite ripide e’ l`ideale per fare un po di riscaldamento e godersi lo splendido paesaggio del lago Maggiore e del Parco Naturalistico del Ticino. Il secondo giorno siamo partiti da Arona per finire a Stresa, il percorso della durata di 90 km e` caratterizzato da pendenze impegnative, per fortuna della durata di poche decine di metri. Durante la pedalata potrete ammirare i bellissimi boschi di castagni, il lago Maggiore e le Isole Borromee. Come premio conclusivo per la faticosa giornata ci siamo concessi una deliziosa cena sull`isola dei Pescatori. L`ultimo giorno siamo partiti da Stresa per finire a Laveno, 80 km di paesaggi variegati, ville nobiliari, parchi e spiagge, il tutto circondato dal magico sottofondo del lago Maggiore. La vacanza si e’ poi conclusa con una gita sulle colline che dominano il Lago Maggiore, collegate da una funivia che parte dal paese alla valle. Dalla cima abbiamo potuto ammirare la bellezza del lago Maggiore e il verde che copre le colline circostanti. Quest`anno abbiamo anche deciso di filmare le nostre escursioni con una telecamera Gopro Hd Hero 3 Silver Edition acquistata sul sito actioncameras.it, (una videocamera compatta Full HD) che si puo montare sul mabubrio della bici o direttamente sul casco. Le immagini sono bellissime e spero che vi piacciano. Vacanza consigliata per gli amanti della bici e della natura.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply