Sport News – SportH24 » Calcio » Euro 2020: Georgia e Azerbaijan si candidano

Euro 2020: Georgia e Azerbaijan si candidano

by admin on giovedì, Mar 8th, 2012

Alla ricerca di nuovi mercati e, perché no, di nuove intese politiche in virtù di un potere di aggregazione che lo sport ha talvolta dimostrato di possedere. E’ di questi giorni la notizia che due paesi dell’ex Unione Sovietica, Georgia e Azerbaijan, si candideranno per organizzare in maniera congiunta i Campionati Europei di calcio del 2020.

L’annuncio è stato fatto dal presidente della Federcalcio georgiana Mikhel Saakachvili che ha sottolineato la comune volontà delle due nazioni di ottenere l’organizzazione; il protocollo ufficiale verrà siglato entro quest’anno ma tutto lascia credere che, dietro questo annuncio, ci sia anche la volontà di migliorare e rafforzare l’intesa fra queste due nazioni, in un’area spesso caratterizzata da tensioni e questioni politiche mai sopite. La scelta da parte della Uefa avverrà nel 2014 e si attende anche di sapere quali saranno le altre candidature presentate. Una cosa è certa: il pass automatico che viene concesso alla nazione ospitante, in questo caso raddoppiato (come accade quest’anno per Polonia e Ucraina) vedrebbe presenti alla rassegna continentale due squadre che, altrimenti, sarebbero state certamente escluse visto il loro livello tutt’altro che alto. Se da un lato la ricerca di nuovi ‘mercati’ costituisce una sfida affascinante, dall’altro si correrebbe il rischio, più che plausibile, di impoverire il livello tecnico di una manifestazione che, già adesso, vede rimanere fuori alcune buone squadre e che ridurrebbe notevolmente i posti a disposizione delle Nazionali di medio valore. Ma è ancora presto per questo tipo di discorsi; gli Europei del 2020 sono ben lontani dal venire.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply