Sport News – SportH24 » Motociclismo » MotoGP: dall’asfalto bagnato di Jerez esce un buon Rossi

MotoGP: dall’asfalto bagnato di Jerez esce un buon Rossi

by admin on venerdì, aprile 27th, 2012

E’ presto per dire se stia sbocciando la primavera in rosso, tanto più che al sole della bella stagione si è sostituita la pioggia che ha stravolto i piani di piloti e team.
I protagonisti del motomondiale sono in Spagna, a Jerez, dove la giornata odierna ha regalato pochi sprazzi di sole e condizioni di pista bagnata o umida.

In questa ‘lotteria’ che, però, potrebbe andare avanti per tutto il week-end, Valentino Rossi e la Ducati sono stati preceduti nel computo dei tempi solamente da Dani Pedrosa, al suo gran premio numero 100; un risultato che lascia il tempo (nuvoloso) che trova, anche perché non si trattava di prove ufficiali, ma almeno un segnale di vita importante da un binomio che stava facendo grande fatica a trovare qualche sprazzo di luce. Le buone notizie per la Ducati sono arrivate anche dal quinto posto di Hayden, preceduto in terza e quarta posizione dai due grandi protagonisti del Mondiale, vale a dire Lorenzo su Yamaha e Stoner su Honda.
Domani ci saranno le prove ufficiali che stabiliranno la griglia di partenza ma almeno è emerso che la Ducati, non ancora competitiva con Rossi sull’asciutto, ha qualche cartuccia in più da sparare sul bagnato. Pare già di vedere il campione di Tavullia che fa la danza della pioggia nel suo box scrutando il cielo; non sarà un’immagine così in linea con il personaggio di un campione che ha già conquistato ben nove mondiali, ma al momento bisogna accontentarsi di questo se si vuole rivedere Rossi sul podio della MotoGp.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply