Sport News – SportH24 » Motociclismo » Motomondiale: Stoner trionfa a Jerez, Fenati meraviglioso in Moto3

Motomondiale: Stoner trionfa a Jerez, Fenati meraviglioso in Moto3

by admin on domenica, Aprile 29th, 2012

Qualche giro di bagarre assoluta, con nove piloti vicinissimi, seguito da un duello che è sempre lo stesso, quello destinato a proseguire a lungo e ad assegnare anche il Mondiale. Se infatti le prove avevano celebrato una sfida tutta spagnola tra Lorenzo e Pedrosa, il gran premio della MotoGp sulla pista di Jerez è tornato a proporre il testa a testa fra Stoner e Lorenzo, Honda contro Yamaha, Australia contro Spagna.

All’inizio ci hanno provato in tanti, compreso Hayden con la Ducati, ma la rossa di Borgo Panigale, alla distanza, ha confermato tutti i difetti che si conoscevano, costringendo l’americano e Valentino Rossi a lottare per le posizioni di retrovia. Alle spalle di Stoner e Lorenzo, con l’australiano che ha provato ad imporre un ritmo sufficiente a staccare Lorenzo ma non ci è mai riuscito, un altro testa a testa molto avvincente ha riguardato Pedrosa e Crutchlow con la Honda non ufficiale, autore di un sorpasso ‘cattivo’ sul compagno di scuderia Dovizioso.

A dieci giri dalla fine Stoner sembrava in grado di gestire il vantaggio ma Lorenzo ha avuto il pregio di non mollare e si è riavvicinato in maniera sensibile, sfruttando anche un piccolo errore dell’avversario. Con il distacco sceso a circa tre decimi, si è capito che le ultime tornate sarebbero state vibranti e che i due campioni si sarebbero affrontati senza esclusione di colpi fino alla bandiera a scacchi; un errore in staccato di Lorenzo ha ridato ossigeno a Stoner mentre, alle loro spalle, Pedrosa e Crutchlow hanno cercato di trasformare la sfida per il podio in una sfida a quattro per la vittoria. Tutto inutile, Stoner ha guidato con maturità e precisione, ha gestito le gomme che mostravano qualche piccolo affanno e non ha mai concesso davvero spazio ai rivali, nonostante i tentativi di un Lorenzo voglioso di salire sul gradino più alto del podio davanti al proprio pubblico.

Sotto la bandiera a scacchi è transitato per primo l’australiano che, con un ultimo giro strepitoso, ha messo in fila Lorenzo, Pedrosa, Crutchlow e Dovizioso, primo italiano all’arrivo. Ottavo Hayden e nono Rossi nell’ennesima giornata grigia per la Ducati.

Nelle altre gare disputate a Jerez, grande vittoria per il giovanissimo talento italiano Romano Fenati (nella foto) che, alla seconda uscita nel Mondiale di Moto3, ha sbaragliato il campo su un asfalto reso viscido dalla pioggia: oltre al successo c’è anche il primo posto nella classifica iridata per il 16enne marchigiano che sta già diventando un personaggio. In Moto2 la gara è stata interrotta prima del tempo a causa della pioggia, con la vittoria assegnata allo spagnolo Espargaro davanti a Marquez.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply