Sport News – SportH24 » Calcio » Muntari riporta il Milan in testa alla classifica

Muntari riporta il Milan in testa alla classifica

by admin on martedì, Aprile 10th, 2012

Il Milan torna cinico e vincente, capitalizzando al massimo un gran tiro di Muntari per vincere 1-0 sul campo del Chievo e, grazie ai tre punti, riprendersi almeno temporaneamente la vetta della classifica di serie A.

L’anticipo della 32esima giornata, disputato questa sera, ha riportato il sorriso sul volto dei ragazzi di Massimiliano Allegri, scesi in campo con ben tredici giocatori assenti tra infortuni e squalifiche e con l’obbligo di scrollarsi di dosso le paure delle ultime due settimane, in cui erano stati dilapidati ben quattro punti di vantaggio ottenendo un solo pareggio.

Questa volta il Milan ha centrato il bersaglio pieno e lo ha fatto grazie a Sulley Muntari, autore dopo soli nove minuti di una pregevole conclusione da circa trenta metri che non dà scampo a Sorrentino. L’inizio di partita ideale per una squadra totalmente sperimentale, con il ritorno in campo dal primo minuto di Gattuso, l’esordio in campionato del baby De Sciglio sulla corsia difensiva di destra e la riproposizione a centro della difesa di Yepes, uno degli ex di questa sfida.

Il Chievo non dovrebbe avere problemi a salvarsi ma non vuole fare concessioni e cerca subito la rete del pareggio, creando qualche occasione preziosa con Thereau e Rigoni che però falliscono il bersaglio. I rossoneri si fanno vedere con una pregevole azione di Robinho ma fanno fatica ad organizzarsi; l’esperienza è dalla loro parte e consiste nel cercare di addormentare il gioco, il Chievo non ci sta e continua a premere ma senza la necessaria lucidità.

I due tecnici, Di Carlo e Allegri, provano ad inserire forze fresche e cambiano qualcosa anche sul piano tattico, i padroni di casa meriterebbero il pareggio per l’insistenza con cui lo cercano ma quando lo trovano, in pieno recupero, se lo vedono annullare per un fuorigioco che c’è e che viene visto prontamente dall’assistente dell’arbitro Valeri.

E’ l’ultimo sussulto di un match non bello ma combattuto: il Milan è nuovamente in testa, con due punti di margine sulla Juve che domani sera dovrà replicare ospitando la Lazio. Il duello prosegue.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply