Sport News – SportH24 » Basket NBA » Playoff NBA: i Big Three vincenti sono quelli di Miami. Boston ko

Playoff NBA: i Big Three vincenti sono quelli di Miami. Boston ko

by admin on domenica, giugno 10th, 2012

Quando, a meno di trenta secondi dalla fine, coach Doc Rivers ha fatto rientrare in panchina Ray Allen, Paul Pierce e Kevin Garnett, si è capito che era finita. Non solo la partita che valeva l’ingresso nella finale NBA 2012, ma forse un’era, quella dei Big Three di Boston, capace di riportare il titolo nel Massachussets dopo tantissimi anni di delusioni e difficoltà.

Miami ha vinto 101-88, Miami con i suoi Big Three, più giovani e forti rispetto a quelli degli avversari, tornati ad essere three grazie al recupero di Chris Bosh (nella foto) che, alla faccia di un LeBron James ancora sopra i trenta punti, è stato il giocatore decisivo della settima sfida.

L’ex Toronto ha messo la sua firma in modo imperioso sul match, confermando di essere sulla strada giusta per il recupero fisico completo e mostrando un’insolita precisione dalla lunghissima distanza. Le sue tre triple hanno ferito a morte la difesa dei Celtics e a nulla sono servite la tripla doppia di Rajon Rondo e la voglia di lottare di Kevin Garnett.

Boston è stata a lungo avanti, è stata in vantaggio anche oltre la doppia cifra nel primo tempo con un Brandon Bass scatenato, ma non era pensabile che Miami mollasse la presa alle prime difficoltà ed in effetti non lo ha fatto. Con un Dwyane Wade ancora a sprazzi (figuriamoci cosa succederà quando anche lui sarà al top), è stato Bosh a siglare i canestri che hanno rimesso in piedi gli Heat. Il resto lo ha fatto James che ha ricucito il -7 di metà gara dando il via ad un ultimo periodo equivalente quasi ad un supplementare, iniziato sul 73-73. L’ultimo vantaggio Boston è arrivato sull’82-81 firmato da Allen, poi i padroni di casa hanno confezionato un parziale di 17-4 che ha tramortito i Celtics e, di fatto, ha spedito Miami in finale concedendo ai biancoverdi l’onore delle armi.

Da martedì scatta la serie finale che vedrà Oklahoma City con il vantaggio del fattore campo proprio contro Miami. Da una parte Durant-Westbrook-Harden, dall’altra James-Wade-Bosh: spettacolo assicurato!



Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply