Sport News – SportH24 » Basket NBA » Playoff NBA: Lakers in semifinale, Boston parte bene

Playoff NBA: Lakers in semifinale, Boston parte bene

by admin on domenica, maggio 13th, 2012

I Lakers vincono e conquistano le semifinali dove li attendono gli Oklahoma City Thunder. Boston parte bene nella sua semifinale all’Est contro Philadelphia e tutto nel segno delle emozioni che proseguono in questi playoff NBA.

Los Angeles ha avuto ragione per 96-87 dei Denver Nuggets, traditi da un Danilo Gallinari fermo a soli 3 punti con 1/9 dal campo. Come apparso evidente nelle precedenti sfide, quando i Lakers vanno dai lunghi per gli avversari si fa dura e allo Staples Center si è visto l’impatto che possono avere due giocatori come Gasol e Bynum quando sono in giornata di grazia.

Lo spagnolo (nella foto) ha chiuso con 23 punti e 17 rimbalzi, Bynum ha risposto con 16 punti e 18 rimbalzi e così per i Nuggets è stata durissima tenere il passo, nonostante le iniziatve di Lawson (24) e i canestri di Harrington (anche lui 24). I gialloviola, con World Peace al rientro dopo la squalifica, si sono ritrovati un giocatore fresco ed importante da calare sul tavolo della serie e il ‘cattivo’ ex-Artest ha risposto con 15 punti e 5 rimbalzi, oltre che con una difesa eccellente sugli esterni avversari (chiedere a Gallinari per conferma). La gara sembrava chiusa nel terzo periodo, con i Lakers anche a +16, ma la formazione di George Karl non si è mai data per vinta, ha risposto colpo su colpo e, con l’energia di Harrington, ha rimesso il match in equilibrio, consentendo anzi al team del Colorado di portarsi avanti al culmine di un parziale di 27-7.

Sono stati i rimbalzi d’attacco dei lunghi e le triple di Blake (eccellente con 19 punti) a cambiare l’inerzia del match ma, quando c’è stato bisogno di un canestro decisivo, il pallone è andato a Kobe Bryant che, pur marcatissimo, ha sganciato la tripla del +8 a 45” della sirena che ha abbattuto le ultime resistenze degli ottimi Nuggets. Ora non resta che aspettare la serie con Oklahoma City in cui World Peace ritroverà Harden che ha colpito con una gomitata meritandosi sette gare di squalifica. Di sicuro non l’attende un’accoglienza trionfale in casa dei rivali.

Ad Est è iniziata la serie di semifinale tra Boston e Philadelphia, remake di tante sfide al cardiopalma degli anni ’80. I Celtics si sono imposti 92-91 in un finale combattutissimo che ha visto i 76ers, protagonisti dell’eliminazione al primo turno dei numero uno di Chicago, andare vicinni al colpo esterno. Se Boston ha vinto deve ringraziare l’ennesima tripla doppia di Rajon Rondo (13 punti con 12 rimbalzi e 17 assist) e la vena offensiva di Garnett, autore di 29 punti oltre che piovra sotto i tabelloni (11 rimbalzi); Philadelphia è stata avanti in modo anche ampio nel primo tempo e si è ritrovata sul +10 nel quarto periodo, ma un break di 23-7 per i biancoverdi ha indirizzato la gara dalla parte dei Celtics. Iguodala (19) e Turner (16 e 10 rimbalzi) hanno tenuto viva la speranza dei ragazzi di Doug Collins ma la rimessa a 3” dalla fine è stata gestita bene da Rondo che è sfuggito al tentativo di fallo degli ospiti ed ha messo al sicuro l’1-0 di Boston.


Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply