Sport News – SportH24 » Calcio » Squalifiche in massa per il Real Madrid

Squalifiche in massa per il Real Madrid

by admin on venerdì, marzo 23rd, 2012

Si sapeva che, oltre ai due punti persi, il Real avrebbe pagato il pareggio incassato contro il Villareal anche sotto il profilo disciplinare; la squadra leader della classifica in Spagna ha letteralmente perso la testa nel finale, tra espulsioni, proteste vistose e gesti (il segno del rubare fatto da Cristiano Ronaldo) che, sicuramente, non avranno fatto piacere ai vertice della Federazione iberica. Alla fine si può dire che la batosta è arrivata solo in parte, anche se c’è stata una squalifica solo parzialmente attesa che va a bilanciarne un’altra mai arrivata.

Tra gli espulsi c’era anche Josè Mourinho, non nuovo ad atteggiamenti plateali (ricordate le manette mimate quando allenava l’Inter) e allontanato dal campo per proteste: la Commissione Giudicante ha inflitto una giornata di squalifica sia a lui che al suo collaboratore Rui Faria, reo anch’esso di aver protestato in modo troppo vivace per la punizione da cui è scaturito il pareggio del Villareal.

Una giornata lontano dal campo anche per Mesut Ozil mentre Sergio Ramos, costretto ad uscire dal terreno di gioco per doppia ammonizione, non è stato sanzionato, pare, per un errore di forma nel primo dei due cartellini gialli. Non era stato espulso ma ha subito il provvedimento più grave di tutti il difensore portoghese Pepe, fermato per due giornate perché avrebbe insultato pesantemente il direttore di gara nel tunnel che porta agli spogliatoi.

La c ertezza è che il Real deve assolutamente vincere la prossima sfida interna con la Real Sociedad (non certo un match impossibile) se non vuole vedersi ridurre ancora di più il vantaggio accumulato sul Barcellona. I dieci punti si sono già assottigliati a sei e perdere ulteriori colpi darebbe morale e fiducia ai blaugrana che, nella possibilità di riaprire la Liga, non ci credevano più davvero.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply