Sport News – SportH24 » Tennis » Tennis: Errani in finale, bravo anche Seppi

Tennis: Errani in finale, bravo anche Seppi

by admin on venerdì, maggio 4th, 2012

Sara Errani in finale, Andreas Seppi in semifinale, Roberta Vinci e Karin Knapp eliminate ad un passo dalla finale. Bilancio in parità per i tennisti italiani in questo venerdì di tornei che ha ancora una volta esaltato Sara Errani, certamente la più continua delle azzurre in questo 2012. La romagnola, già vincitrice ad Acapulco e Barcellona, ha conquistato la finale di Budapest, evento dotato di un montepremi di 160mila dollari, sconfiggendo senza appello la georgiana Tatishvili con il punteggio di 6-2 6-1. Poco più di un’ora di gioco per proiettare la Errani, testa di serie numero uno, in una finale che la vedrà opposta alla russa Vesnina, cliente non certo semplice da affrontare ma comunque alla portata della nostra atleta che vuole succedere nell’albo d’oro del torneo ungherese a Roberta Vinci.

La tennista tarantina cercava anche lei una finale, sulla terra rossa di Estoril dove era la favorita numero uno, ma si è dovuta fermare di fronte alla potenza di Kaia Kanepi che l’ha battuta 6-2 7-5. Niente da fare anche per Karin Knapp, grande sorpresa del torneo lusitano essendo partita addirittura dalle qualificazioni. Dopo sei partite ravvicinate, la stanchezza ha presentato il suo conto e l’altoatesina è stata costretta a cedere alla solida spagnola Suarez Navarro che l’ha battuta 6-4 6-0. Resta comunque la soddisfazione di aver rivisto su alti livelli una giocatrice che, causa una serie di infortuni, era uscita dal grande giro del circuito maggiore.

Buon risultato invece per Andreas Seppi, testa di serie numero due dell’Open di Belgrado, torneo ATP dotato di un montepremi superiore ai 400mila dollari. Seppi ha fatto valere la maggiore confidenza con la superficie, terra battuta, piegando per 6-4 6-3 il lussemburghese Muller, testa di serie numero otto. Grazie a questo successo, l’azzurro ha conquistato un posto in semifinale dove si troverà davanti il temibile argentino David Nalbandian che si è sbarazzato agevolmente del brasiliano Joao Souza.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply