Sport News – SportH24 » Tennis » Tennis Internazionali: Nadal batte Djokovic e torna re di Roma

Tennis Internazionali: Nadal batte Djokovic e torna re di Roma

by admin on lunedì, maggio 21st, 2012

Il re è tornato ed è di nuovo in sella. Rafael Nadal ha conquistato gli Internazionali d’Italia al Foro Italico, battendo per 7-5 6-3 Novak Djokovic nella rivincita dello scorso anno, finita con un risultato decisamente diverso.
La finale delle polemiche, disputata oggi e non ieri a causa della pioggia che minacciava di cadere su Roma e che poi effettivamente è caduta, è valsa al maiorchino non solo il sesto sigillo in terra italiana, ma anche il ritorno in seconda posizione mondiale, un aspetto tutt’altro che trascurabile in vista del Roland Garros dove lui e Djokovic, principali favoriti, saranno uno da una parte e uno dall’altra del tabellone.
Il tennis giocato era stato preceduto da polemiche vibranti per quel rinvio e la decisione di non rimborsare i biglietti; non tutti i possessori dei tagliandi hanno potuto essere presenti oggi sulle tribune e ieri sera i due tennisti sono stati costretti a fare i conti con la rabbia di alcuni appassionati che li hanno contestati n modo anche vibrante.
Il successo di Nadal è arrivato dopo due ore e venti minuti di battaglia ma anche di errori, sia da una parte che dall’altra; il più falloso, oltre che nervoso, è stato proprio Nole che ha spaccato una racchetta alla fine del primo set, se l’è presa con la riga che ha consegnato un match point allo spagnolo e, più in generale, ha giocato come se dovesse affrontare tutto e tutti.
Il primo set è stato molto combattuto ma, nel finale, è venuta fuori la condizione fisica di Nadal che ha rintuzzato ogni accelerazione del numero uno al mondo. Una chiamata out del giudice di linea, corretta dell’arbitro, ha fatto rigiocare un punto che poi è finito nelle mani di Nadal e ha scatenato il primo attacco di rabbia del serbo, evidentemente non tranquillo in questa fase della stagione.
Nel secondo set, Djokovic ha avuto ben sei palle break ma le ha fallite tutte e così i punti decisivi sono finiti tutti nelle mani dell’iberico che è potuto tornare ad alzare il trofeo. Dopo gli spiacevoli episodi legati al rinvio di domenica, speriamo che non sia l’ultima apparizione a Roma di questi due grandi campioni.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply