Sport News – SportH24 » Tennis » Tennis Internazionali: pubblico in delirio per Pennetta e Seppi

Tennis Internazionali: pubblico in delirio per Pennetta e Seppi

by admin on venerdì, Mag 18th, 2012

Gli Internazionali d’Italia hanno già eletto il loro re e la loro regina; non importa come finirà il prestigioso torneo sulla terra battuta del Foro Italico, perché gli spettatori romani hanno eletti a loro beniamini incontrastati Andreas Seppi e Flavia Pennetta, promossi entrambi ai quarti dopo una giornata decisamente diversa nelle emozioni vissute e nel tipo di avversari incontrati.

La prima a scendere in campo è stata Flavia Pennetta (nella foto) che, trascinata dal pubblico di casa, si è trovata davanti la ceca Petra Cetkovska, autrice della sorprendente eliminazione della numero tre, la polacca Agnieszka Radwanska; la giocatrice brindisina, in ottimo stato di forma malgrado i dubbi della vigilia, non ha concesso nulla all’avversaria, l’ha dominata sia sul piano tecnico che tattico ed ha portato a casa la vittoria per 6-0 6-1, con una semplicità quasi imbarazzante. Il prossimo ostacolo sarà di ben altra consistenza, dal momento che avrà di fronte niente meno che Serena Williams (travolgente con la spagnola Medina Garrigues), una che gioca pochi tornei ma quelli che gioca li porta sempre molto avanti. Per la Pennetta, promossa ai quarti come era accaduto solo nel 2006, il sogno di vincere Roma resta ancora vivo. Gli altri quarti di finale opporranno, nella parte alta del tabellone, la slovacca Cibulkova (che ha approfittato del ritiro della Azarenka) e la cinese Li (7-6 6-2 alla sudafricana Scheepers). Nella parte bassa Angelique Kerber ha vinto 6-4 6-1 il derby tedesco con la Goerges e sfiderà la ceca Kvitova, numero quattro del tabellone, che ha prevalso in tre set sulla romena Cirstea. Infine una specie di finale anticipata tra Maria Sharapova (7-6 6-3 alla Ivanovic) e Venus Williams (6-4 6-3 alla Stosur), per un programma che si preannuncia davvero ricco di emozioni.

Nel tabellone maschile Andreas Seppi si è aggiudicato una maratona di tie-break oltre che una partita incredibile con lo svizzero Wawrinka, imponendosi 6-7 7-6 7-6 e volando per la prima volta, dopo quasi tre ore e mezza di gioco, ai quarti di finale del torneo romano. Un match incredibile, appassionante, che ha tenuto incollati gli spettatori dello stadio Nicola Pietrangeli ed ha esaltato il tifo italiano; Seppi ha avuto la possibilità di chiudere il primo set servendo sul 5-4 ma si è fatto brekkare ed ha poi perso il tie-break, nel secondo parziale è stato nuovamente in vantaggio ma ha sprecato diverse chances ed ha dovuto annullare un match point prima di chiudere a suo vantaggio il set. Il terzo è stato addirittura incredibile, con Seppi prima avanti di un break e poi costretto a fronteggiare altri due match point sul 3-5 15-40. Annullati quelli, Seppi, è salito fino al tie-break, in cui si è trovato sotto per 3-6 ed ha annullato altre tre palle per la vittoria allo svizzero. Quando lui ha avuto la possibilità di chiudere l’ha fatto subito, volando nei quarti dove si troverà davanti niente meno che Roger Federer, vincitore in serata su Ferrero.

Gli altri quarti sono Djokovic-Tsonga, Ferrer-Gasquet (vittorioso su Murray) e Berdych-Nadal: in pratica Seppi è insieme a tutto il meglio del tennis mondiale, un risultato cui noi italiani non siamo più abituati.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply