Sport News – SportH24 » Tennis » Tennis Roland Garros: bene Fognini ed Errani, Cipolla sfiora l’impresa

Tennis Roland Garros: bene Fognini ed Errani, Cipolla sfiora l’impresa

by admin on domenica, maggio 27th, 2012

Abbiamo vinto le partite che potevamo (e dovevamo) vincere. Abbiamo perso l’unica con il pronostico avverso, pur se il rimpianto per un’impresa vicina ma sfumata è decisamente forte.

Due vittorie ed una sconfitta per i tennisti azzurri nella prima giornata del Roland Garros, secondo evento stagionale del Grande Slam che si disputa sulla terra rossa di Parigi. Fabio Fognini non ha avuto alcuna difficoltà a superare il francese Mannarino con il punteggio di 6-0 7-5 6-1; dopo un primo set vinto quasi senza sudare, nel secondo il giocatore ligure ha dovuto recuperare un break di svantaggio ma nei momenti decisivi ha gestito bene il palleggio da fondo campo, costringendo spesso all’errore il transalpino e sfoderando anche qualche soluzione di classe. Fognini ha strappato di nuovo il servizio al rivale sul 6-5 e, una volta sotto per 0-2, le residue resistenze di Mannarino si sono spente e l’azzurro, che ora attende il vincente del match tra il brasiliano Bellucci e il serbo Troicki, è andato via sul velluto.

Niente da fare invece per Flavio Cipolla, sconfitto in cinque set dallo svizzero Wawrinka; persi i primi due parziali, Cipolla sembrava avviato ad una resa piuttosto veloce contro un avversario più quotato ed esperto, ma poi ha ritrovato il suo gioco ed è riuscito a recuperare aggiudicandosi il terzo ed il quarto set. Nel quinto non ha potuto fare molto di più che inseguire, ma Wawrinka è stato più bravo e lucido, chiudendo per 6-2.

Nel settore femminile esordio vittorioso di Sara Errani che, dopo aver ceduto il primo set 6-4, ha macinato con un doppio 6-2 l’australiana Dell’acqua. C’è voluto un po’ per entrare in partita, poi però la romagnola, vincitrice già di tre tornei sulla terra quest’anno, ha cambiato marcia ed ha chiuso in fretta il match. Al secondo turno dovrà vedersela con l’americana Melanie Oudin.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply