Sport News – SportH24 » Tennis » Tennis Roland Garros: Pennetta avanti, Fognini interrotto

Tennis Roland Garros: Pennetta avanti, Fognini interrotto

by admin on giovedì, Mag 31st, 2012

Terzo turno raggiunto in scioltezza anche da Flavia Pennetta sui campi in terra rossa del Roland Garros. La tennista brindisina ha travolto per 6-3 6-1 l’americana Gladtch, arrivata dalle qualificazioni e numero 190 del mondo, dimostrando una netta superiorità che le ha consentito di archiviare la pratica in appena un’ora di gioco. Al prossimo turno dovrà affrontare la vincente dell’incontro fra la tedesca Kerber, resta di serie numero dieci, e la russa Govortsova, in un match che la vedrà comunque in grado di giocarsi le sue chances di entrare negli ottavi di finale.

Interrotto per pioggia invece il match di secondo turno di Fabio Fognini contro il serbo Troicki. Il tennista ligure aveva vinto facilmente il primo set per 6-2 ma nel secondo c’era stata la reazione del suo avversario che aveva pareggiato i conti imponendosi per 6-3. Poi lo stop a causa della pioggia e il rinvio di una sfida che Fognini può portare a casa se saprà ripetere la bella prestazione del primo set. L’azzurro deve difendere i quarti di finale dello scorso anno, moltissimi punti che gli hanno consentito di salire nella classifica mondiale e che, dodici mesi dopo, sono fortemente a rischio.

L’ultima italiana a scendere in campo è Francesca Schiavone, attesa da un secondo turno non facilissimo contro la bulgara Pironkova. La ‘leonessa’  ha iniziato bene il suo cammino ma già questo secondo test sarà molto interessante per capire le possibilità dell’azzurra di competere davvero per arrivare alla seconda settimana.

Fra gli altri incontri della giornata di ieri, il più interessante era quello che opponeva Agnieszka Radwanska, testa di serie numero tre, e Venus Williams, capace di essere sempre pericolosa pur se con una condizione fisica non brillante. Le attese sono state deluse perché la Radwanska ha letteralmente dominato, concedendo appena cinque giochi (6-2 6-3) all’americana che deve abbandonare i sogni di qualificazione per le Olimpiadi di Londra, almeno in singolare.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply