Sport News – SportH24 » Tennis » Tennis Us Open: il derby azzurro lancia in semifinale Sara Errani

Tennis Us Open: il derby azzurro lancia in semifinale Sara Errani

by admin on mercoledì, settembre 5th, 2012

La cosa più difficile sarà stata convincersi che quella non era una delle loro classiche sfide di allenamento, ma un match che valeva un posto nella storia. Talmente abituate a giocare insieme e a palleggiare insieme, Sara Errani e Roberta Vinci, agevolate anche da tribune semi-deserte causa la pioggia che aveva ancora una volta ritardato il programma, avranno pensato, nei primi scambi, di essere su un campo di riscaldamento a prepararsi per un match di doppio, la specialità che le ha proiettate nell’olimpo del tennis mondiale.

Invece il match disputato oggi a Flushing Meadows era tutto tranne che un allenamento: Sara Errani (nella foto) ha sconfitto l’amica Roberta Vinci per 6-2 6-4 e si è conquistata un posto in semifinale degli Us Open, risultato che nessuna italiana raggiungeva da 82 anni.

In realtà quel precedente è legato al nome di Maud Levi Rosenbaum che divenne italiana per matrimonio, quindi si può dire che la Errani è la prima vera italiana ad arrivare così lontano nel torneo americano. Un’impresa centrata ‘a spese’ della sua compagna di doppio, in un match che la Errani ha dominato nel primo set, strappando subito il servizio all’altra azzurra e piazzando il secondo break sul 4-2.

Forse la Vinci, consapevole di conoscere bene la sua avversaria odierna e di essere conosciuta altrettanto bene, ha pensato di cambiare qualcosa nella sua tattica, giocando palle più lente e limitando le discese a rete; così facendo si è però snaturata ed è apparsa quasi bloccata dal fatto di dover affrontare proprio Sara Errani. Una scossa l’ha avuta nel secondo set, quando dall’1-3 si è portata sul 4-3 ed ha dato l’impressione di poter finalmente esprimere quel bel tennis che aveva annientato la polacca Radwanska, ma la sensazione è durata solo pochi minuti.

La Errani ha replicato con grande solidità, ha tenuto il suo servizio e fatto un altro break, chiudendo i conti con assoluta tranquillità. Era lei la favorita ed ha vinto, non c’è stato un gran tennis causa l’emozione di giocare una contro l’altra, ora speriamo che il bel tennis torni in semifinale sia nel singolare (per la romagnola, virtualmente numero sette del mondo, ci sarà la vincente di Ivanovic-Serena Williams) che in doppio, dove Errani e Vinci torneranno a fare coppia per inseguire un’altra finale di un torneo dello Slam contro le spagnole Llagostera Vives e Martinez Sanchez.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply