Sport News – SportH24 » Volley » Volley: esordio faticoso ma vincente dell’Italia alle qualificazioni olimpiche

Volley: esordio faticoso ma vincente dell’Italia alle qualificazioni olimpiche

by admin on martedì, maggio 8th, 2012

Cinque set faticosissimi per portare a casa alla fine la vittoria che serviva. L’Italia ha esordito con un successo nel torneo di qualificazione olimpico di volley maschile, in corso di svolgimento a Sofia, ma certamente i ragazzi di coach Mauro Berruto non hanno fornito una prestazione brillante e in linea con le speranze dei tifosi.

Di fronte c’era la Finlandia in un match valido per il girone B che comprende anche Germania e Slovacchia: la squadra azzurra è partita abbastanza bene, aggiudicandosi il primo parziale per 25-21, poi però ha subito la reazione finnica nel secondo, scivolato via senza troppe discussioni sul 25-16. Una delle prime chiavi del match c’è stata nel terzo parziale, che l’Italia sembrava in grado di dominare ma che, al contrario, si è improvvisamente riaperto con la Finlandia che è riuscita ad avere addirittura una palla per chiudere in proprio favore il parziale. Gli azzurri hanno però tenuto duro e si sono portati avanti grazie al 30-28 conclusivo. Nuovo lungo passaggio a vuoto di Savani e soci nel quarto set e scandinavi che bissano il 25-16 del secondo parziale, rinviando tutto al tie-break decisivo. L’Italia è sembrata sull’orlo della sconfitta quando la Finlandia di coach Castellani è salita fino all’8-4, poi il sestetto di Berruto ha iniziato a rosicchiare un punto dopo l’altro ma si è trovato a giocare una palla match in favore degli avversari sul 13-14. Nel momento più difficile del match è emersa la classe degli azzurri, Mastrangelo (nella foto) in testa, ed è stato soprattutto il muro a fare la differenza, dando i tre punti consecutivi che hanno girato il match e dato il successo all’Italia.

Nello stesso girone degli azzurri c’è stato il successo per 3-0 della Germania sulla Slovacchia mentre, nell’altro raggruppamento, la Bulgaria ha travolto 3-0 la Slovenia. Domani si giocano Slovenia-Spagna, Serbia-Bulgaria e Finlandia-Germania.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply