Sport News – SportH24 » Volley » Volley in lutto: Vigor Bovolenta muore durante una partita

Volley in lutto: Vigor Bovolenta muore durante una partita

by admin on domenica, marzo 25th, 2012

Una settimana fa ci siamo commossi ed abbiamo pregato per il giovane Fabrice Muamba, centrocampista del Bolton colpito da un infarto durante una partita di FA Cup contro il Tottenham. Oggi ci ritroviamo a piangere il destino maledetto di un grande campione della nostra pallavolo, giocatore con quasi 200 presenza in Nazionale con cui ha vinto World League, Coppe del Mondo, Europei e un argento olimpico.

Vigor Bovolenta aveva 37 e dopo una vita trascorsa indossando le maglie di grandi club di A1, aveva deciso di chiudere la carriera giocando con Forlì in serie B2, mettendo a disposizione la sua grande esperienza nel ruolo di centrale. Ieri sera era in campo contro la Lube Macerata e, nel corso del terzo set, si è recato in battuta come aveva fatto milioni di volte durante la sua prestigiosa carriera. Questa volta però è stato diverso: “Ha detto mi gira la testa, aiutatemi che cado, si è toccato il fianco dalla parte del cuore ed è svenuto” ha raccontato un dirigente della Lube. Un malore improvviso, fulmineo, imprevedibile.

Bovolenta è stato soccorso in campo con il massaggio cardiaco, poi sono arrivati gli addetti del 118 che hanno continuato i tentativi di rianimazione per oltre un’ora, ma il centrale di Forlì non ha mai ripreso conoscenza tra gli sguardo pietrificati dei suoi compagni, degli avversari e del pubblico.

Trasportato d’urgenza all’ospedale di Macerata, con tutta la sua squadra in lacrime in sala d’attesa, i medici hanno tentato in ogni modo di salvargli la vita ma senza successo.

Bovolenta lascia la moglie Federica Lisi, ex giocatrice di pallavolo, e quattro figli piccoli. Infinito il suo palmares anche a livello di club, tra scudetti, coppe campioni, coppe CEV e Supercoppe europee. Un grande campione del nostro sport che purtroppo ci ha lasciato nella maniera più crudele ed imprevedibile, un lutto tremendo per tutto il mondo della pallavolo e per i tanti amici (in primis il suo ex compagno in azzurro Samuele Papi) che l’hanno conosciuto e apprezzato per tutta la sua carriera.

Share on Facebook
Share on Twitter

Leave a Reply